0

SanPietroburgo.it s.r.l. - Via San Senatore n. 2 - 20122 Milano - Tel: 02-867211 / 02-84256650 - Fax: 02-700434094

ORARI APERTURA: lunedi/giovedi 9 - 19:00. venerdi 9-18 orario continuato. Sabato 9:00 - 12:30

Home       Chi Siamo      Newsletter      Offerte       Area Downloads       Scarica il catalogo       Contatti

Tour individuali in hotel
Tour di gruppo in hotel
Viaggi in Camper
Viaggi a Samarcanda
Crociere Fluviali in Russia
Viaggi in moto
Transiberiana
Viaggi di Nozze in Russia
Viaggi in Cina
  Tour Georgia e Armenia
Viaggi di istruzione
Studiare Russo
  Visti per la Russia
  Altri visti
  Voli per la Russia
  Prenotazione Hotel
  Appartamenti
  Treni russi
  Vendita immobili
  Notti Bianche
  Hermitage
  Rivoluzione russa 1917-2017
  Auto d'epoca
  Anello d'Oro
  Cultura
  Vivere SPB
  Foto Gallery
  Saintpetersbourg.net
  Salento Viaggi Vacanze
  Appartamenti Otranto
  Scambio link




Da 1440 euro

valida fino al

31/08/2019

Da 1340 euro

valida fino al

31/08/2019

Da 1390 euro

valida fino al 31/08/2019

Da 1640 euro

LASTMINUTE 29 LUGLIO

valida fino al 31/07/2019

Da 1340 euro

valida fino al

31/08/2019

   Da 1340 euro

valida fino al

31/08/2019

   Da 1340 euro

valida fino al

31/08/2019

1390 euro

valida fino al

31/08/2019

1640 euro

LASTMINUTE 29 LUGLIO

valida fino al

31/07/2019

1440 euro

fino al 31/08/2019

1340 euro

fino al 31/08/2019

890 euro - tutto compreso!

offerta tutto compreso

fino al 31/08/2019

1340 euro

fino al 31/08/2019

890 euro - tutto compreso!

offerta tutto compreso

fino al 31/08/2019

Scopri tutte le nostre offerte del mese!


Cultura a San Pietroburgo
Letteratura russa Musica e teatri Musei Architettura
Architetti Chiese Palazzi storici
Fortezza dei Santi Pietro e Paolo Cattedrale di San Isacco Cattedrale di Kazan Chiesa del Salvatore
Cattedrale di San Nicola Cattedrale di Vladimirsky Monastero Alexander Nevskij Altre chiese

 

 

MONASTERO ALEXANDER NEVSKY A SAN PIETROBURGO MONASTERO ALEXANDER NEVSKY A SAN PIETROBURGO

 

La prospettiva Nevskij termina nella piazza Aleksandr Nevskij, davanti al Monastero Aleksandr Nevskij della Santissima Trinità, uno dei quattro «lavra», cioè Monasteri ortodossi privilegiati rispetto ai «Monastyr» perchè sedi di un Metropolita e di un Seminario (gli altri tre sono quelli di Sergiev Posad, presso Mosca, di Kiev e di Volyn in Ukraina).

Lo volle Pietro il Grande nel 1710 perchè la sua capitale doveva avere un Lavra degno di reggere il confronto con gli altri tre. Cinto da mura massicce, il complesso appare una vera e propria fortezza che racchiude sette chiese e tre cimiteri. L'imponente Cattedrale della Trinità, di stile classico, è la più importante e sfarzosa.


La costruzione, iniziata dal Trezzini nel 1776, fu portata a termine nel 1790 sotto Caterina II dal russo Ivan Egorovic Starov (1745-1808). Il gusto della zarina per lo sfarzo è particolarmente evidente negli interni sovraccarichi di ornamenti. Dei tre cimiteri del Monastero, quello di San Lazzaro è il più antico della città e vi sono sepolti illustri scienziati, scultori e architetti. Nel cimitero di Tichvim, a destra appena dopo l'ingresso, ci sono le tombe di letterati e musicisti quali,

Mily Balakirev - (1836-1910), compositore
Alexandr Borodin - (1833-1887), compositore
César Cui - (1835-1918), compositore
Fëdor Dostoevskij - (1821-1881), autore
Michail Glinka - (1804-1857), compositore
Ivan Krylov - (1769-1844), autore
Modest Musorgskij - (1839-1881), compositore
Marius Petipa - (1818-1910), ballerina e coreografa francese
Nikolaj Rimskij-Korsakov - (1844-1908), compositore
Nikolaj Rubinstein - (1835-1881), pianista, direttore e compositore
Fyodor Ignatyevich Stravinskij - (1843-1902), cantante d'opera, padre del compositore Igor Stravinskij
Piotr Ilic Caikovskij - (1840-1893), compositore

 

 

ALEKSANDER NEVKSIJ

Aleksandr Nevskij nacque il 30 maggio 1220 e morì il 14 novembre 1263. Figlio di Yaroslav Vsevolodovich, fu principe di Novgorod e di Vladimir (1252) ed è rimasto famoso per le sue epiche gesta militari.

Fu incaricato di difendere le terre del nord-ovest russo dagli svedesi e dai tedeschi. Il 15 luglio 1240 attacca e sconfigge l'esercito svedese che è appena sbarcato alla confluenza dei fiumi Neva e Izhora. La vittoria russa nella Battaglia della Neva blocca sul nascere il tentativo svedese di invasione, su vasta scala, della Russia.

Come risultato della battaglia il giovane Alexander riceve il soprannome, appunto, di Nevskij, relativo, cioè, alla Neva. Questa vittoria rafforza la sua influenza politica ma allo stesso tempo peggiora i suoi rapporti con i boiari. Poco dopo Alexander deve lasciare Novgorod in seguito a questo contrasto. Quando la Russia si trova sotto la minaccia di invasione da parte dei Cavalieri dell'Ordine Teutonico, le autorità di Novgorod mandano nuovamente a chiamare Nevskij. Egli ritorna dal suo "esilio" nella primavera del 1241 ed in breve tempo, raccolto un esercito, ricaccia gli invasori.


Molti storici considerano gli assedi di Kopor'ye e di Pskov come sofisticati esempi dell'arte dell'assedio. Nella battaglia decisiva Alexander ed i suoi soldati resistono alla cavalleria teutonica, guidata dal Maestro dell'Ordine Hermann, fratello di Albert di Buxoeveden, il cristianizzatore della Livonia. Nevskij fronteggia il nemico sul ghiaccio che copre il Lago Chud e schiaccia i cavalieri teutonici durante la Battaglia del lago ghiacciato il 5 aprile 1242.

Questa vittoria è una tappa importante nella storia del medioevo russo. I fanti russi accerchiano e sconfiggono un esercito di cavalieri montati a cavallo e dotati di armatura pesante molto prima che tattiche analoghe contro la cavalleria venissero utilizzate in Europa occidentale.
La grande vittoria di Nevskij contro i Cavalieri Teutonici probabilmente causa la morte di un numero limitato di nemici in confronto alle centinaia registrate nelle cronache russe del tempo. Spesso, nel medioevo, battaglie di grande importanza storica sono combattute da eserciti che sembrano esigui se guardati con occhi moderni. Comunque la vittoria russa ha una valenza culturale e politica che va ben oltre il valore strategico.


Dopo l'invasione teutonica Nevskij continua a rafforzare la Russia del nord-ovest. Manda inviati in Norvegia e firma il primo trattato di pace tra Norvegia ed il Rus' (nome con cui è indicato lo stato russo) nel 1251. Guida un suo esercito in Finlandia e successivamente sbaraglia gli svedesi che stanno tentando un blocco del Mar Baltico contro i russi, nel 1256.


Nevskij dimostra anche di essere un cauto e lungimirante politico. Respinge i tentativi della Curia Papale di causare una guerra aperta tra la Russia e l'Orda d'Oro, dimostrando di aver pienamente compreso l'inutilità di una guerra contro i Tartari, almeno in quel momento.
Gli storici sono incerti nell'interpretare il comportamento di Alexander nei confronti dei Mongoli.

MONASTERO ALEXANDER NEVSKY A SAN PIETROBURGO
È possibile che la sua scelta di accettare il vassallaggio russo all'Orda sia stato determinato dal desiderio di salvaguardare, per quanto possibile, la propria condizione e di sfruttare l'amicizia con i Mongoli nel caso qualcuno tentasse di rovesciare la sua posizione. Nevskij tenta di rafforzare la propria posizione di principe a spese dei boiari mentre allo stesso tempo reprime qualsiasi moto anti-feudale nello stato. Secondo altri Nevskij agisce con l'obiettivo di evitare una rovinosa invasione da parte dei Mongoli. Nevskij, comunque, compie anche servizi per l'Orda: combatte, ad esempio, a fianco dei Tartari, anche se mai contro altri russi.

Muore, mentre è di ritorno dalla capitale dell'Orda, nella città di Gorodets. Un figlio di Alexander, Daniele diventa Principe di Mosca dando origine alla dinastia di sovrani che porteranno la Moscovia a diventare una importante nazione dell'Europa rinascimentale.

Verso la fine del XIII secolo viene compilata una cronaca detta La vita di Aleksandr Nevskij, nella quale è rappresentato come l'ideale principe-soldato difensore della Russia. Pietro il Grande fa trasportare i suoi resti a San Pietroburgo. Nel 1725 viene introdotto l'Ordine di Aleksandr Nevskij come una delle più alte decorazioni militari. Cancellato, come tutte le altre decorazioni, dalla rivoluzione d'ottobre, l'Ordine viene ripristinato nel 1942.

Sulla figura di Aleksandr Nevskij e sulla sua vittoria sui Teutoni è famoso il film del regista russo Sergei Mikhailovic Eisenstein con musica di Sergei Prokofiev.

 

http://lavra.spb.ru
Pl Alexandra Nevskovo
Metro pl Alexandra Nevskovo
Ingresso libero

TOUR RUSSIA CLASSICA 2017 - 10 giorni / 9 notti 1290 EURO! Prenotazione entro il 28 febbraio 2017 - CONSULTA L'OFFERTA!

TOUR CAPITALI RUSSE 2017- 8 giorni / 7 notti 1190 EURO! Prenotazione entro il 28 febbraio 2017 - CONSULTA L'OFFERTA!

TOUR SAN PIETROBURGO 5 giorni / 4 notti SOLO 790 EURO TUTTO COMPRESO! CONSULTA L'OFFERTA!

CROCIERA FLUVIALE Mosca - San Pietroburgo 11 giorni / 10 notti 1490 EURO! Prenotazione entro il 28 febbraio 2017 - CONSULTA L'OFFERTA!

Scarica il documento completo sulla proposta Tour Russia Classica 2017

Scarica il documento completo sulla proposta Tour Capitali Russe 2017

Scarica il documento completo sulle proposte TOUR SAN PIETROBURGO 2017

Scarica il documento completo sulle proposte CROCIERE FLUVIALI MOSCA - SAN PIETROBURGO

Contattateci per maggiori informazioni

Uzbekistan Viaggi in Uzbekistan, tour in Ubekistan, viaggio a Samarcanda, tour Samarcanda

Visto cinese - visto mongolo - visto bielorusso - visto indiano.


Home Servizi ON-LINE! Contatti Area Downloads Visti per la russia Viaggi in camper in russia Privacy Condizioni generali di vendita
SanPietroburgo.it s.r.l. - Via San Senatore n. 2 - 20122 Milano - Tel: 02-867211 / 02-84256650 - Fax: 02-700434094

ORARI APERTURA: lunedi/giovedi 9 - 19:00. venerdi 9-18 orario continuato. Sabato 9:00 - 12:30

1999 - 2017© Copyright -  Sito realizzato da 650Mb web agency - made in Salento 
Page Rank Check
Contatta sanpietroburgo.it
anche su:
Sanpietroburgo.it su facebook Sanpietroburgo.it su Twitter Sanpietroburgo.it su Flikr Sanpietroburgo.it su myspace Sanpietroburgo.it su You tubeSanpietroburgo.it su Bliklist Sanpietroburgo.it su BiggerPocket Sanpietroburgo.it su B Kontakte Sanpietroburgo.it su Viaggiatori.net Crocierissime.it